0424581512 info@i-simo.it
Seleziona una pagina

PELLE SECCA?

Avete la pelle secca, disidratata e stanca? Vi svelo il mio segreto per riaverla radiosa, luminosa e sana!

Nella mia esperienza di estetista, spesso  mi  trovo di fronte a clienti dalle pelli molto secche, disidratate, alipidiche; allora la domanda che pongo loro è sempre la medesima: Quali sono le abitudini che hai nel prenderti cura della tua pelle?

Sorprendentemente scopro che poche adottano una vera routine quotidiana di bellezza, ma soprattutto, poche tra loro, riconoscono il tipo di pelle che gli appartiene e conseguentemente, pochissime utilizzano i prodotti adeguati.

Mi capita inoltre di trattare clienti che frequentano centri estetici per tutte le loro necessità, quali: massaggi, ceretta, trucco, mani, piedi, e quant’altro, ma che contestualmente, alla comparsa di anomalie corrono in farmacia (SENZA NEMMENO CONSULTARE LA LORO PROFESSIONISTA); purtroppo per loro, le farmacie ad oggi, non sono altro (non tutte fortunatamente) che dei commercianti in camice bianco, che hanno perso la padronanza, la voglia ed il gusto del curare... (non ti guardano non ti toccano ) si limitano ad erogare una pillola per qualsiasi disturbo, o pomata per ogni necessità (spesso con riferimento all’ultima pubblicità vista in TV). Proprio per questo è importante rivolgersi ad un professionista e farsi aiutare a capire e riconoscere la propria pelle e  poterle così restituire un aspetto sano e idratato, seguendo un metodo corretto. Solo l’estetista di fiducia (che ti conosce) è in grado di aiutarti e consigliarti i rituali di bellezza più mirati e giusti per te. Prendersi cura della tua pelle è il principale obiettivo di una estetista e di ogni centro che si rispetti!

Capiamone un po’ di più sull’importanza di prendersi cura della pelle e di come trattare e risolvere un inestetismo destinato a portare all’invecchiamento precoce. 

Ora ti annoierò un po’, ma ci tengo a precisare quali sono le funzioni principali della pelle.  

La pelle è un ORGANO atto a:

  • Prevenire la perdita d’acqua e quindi la disidratazione

  • Difesa nei confronti dei microorganismi e sostante tossiche

  • Protezione dalle radiazioni solari, dai traumi meccanici, dalle eccessive temperature e addirittura dalla corrente elettrica a basso voltaggio.

  • Comunicazione interno-esterno/ esterno-interno

  • Sensibilità: nella cute sono presenti numerose terminazioni nervose che rilevano le variazioni termiche (termocettori), le pressioni (pressocettori), vibrazioni e sensazioni dolorose (algocettori), media il senso del tatto.

  • Assorbimento

Come vedete, solo elencando le funzioni principali della pelle, ci rendiamo conto di quanto sia fondamentale mantenerla correttamente integra e grazie a questo, come ci permetta di mantenerci in salute, oltre che ad avere un aspetto radioso e sano. Passiamo ora a parlare di come è strutturata la nostra pelle. 

La pelle è formata da tre strati, o meglio…quattro: L’epidermide, la giunzione dermo-epidermica , il derma e l’ipoderma profondo (di cui non ci occuperemo). L’epidermide è un epitelio pavimentoso, stratificato e cheratinizzato, costituito da quattro strati: basale, spinoso, granuloso e corneo. Nel derma troviamo una componente fibrosa e una amorfa, detta sostanza fondamentale. La sostanza fondamentale è costituita da glucosamminoglicani (GAG). I più noti glucosamminoglicani sono l’acido ialuronico e l’eparina. Queste sostanze hanno la capacità di trattenere molta acqua. La porzione fibrosa è costituita da fibre collagene e da fibre elastiche prodotte dai fibroblasti, cellule specializzate. La giunzione dermo-epidermica fornisce sostegno e permette il passaggio dei nutrienti dal sottostante derma all’epidermide. Quest’ultima, infatti, non è vascolarizzata, cioè non contiene vasi sanguigni che trasportino il sangue, quindi i nutrienti necessari alla crescita e alla sopravvivenza delle cellule che la compongono. Un altro strato di cui si sente spesso parlare, ma che risulta poco chiaro è il film idro-acido-lipidico della pelle. Esso è un vero e proprio film di rivestimento naturale della pelle, che poggia al di sopra dello strato più esterno (corneo), che svolge un’importante funzione di protezione della pelle nei confronti degli agenti esterni. Ma da che cosa è formato? Dall’NMF ovvero il fattore di idratazione naturale (formato da aminoacidi,acido lattico,urea…), dal sebo e dal sudore cecchino.  Care amiche che mi leggete è proprio questo il punto focale, a cui volevo arrivare. Una delle cause principali della pelle secca è proprio un’errata o assente routine di detersione quotidiana.

Detergere la pelle diventa quindi fondamentale per poter asportare sostanze esogene come smog, polvere e quant’altro si appoggia su di essa nel quotidiano; ed altrettanto importante è rimuovere le sostanze di scarto eliminate dalla stessa, durante la notte. Tuttavia ciò che risulta essere ancora più fondamentale è : l’utilizzo di un detergente idoneo per la propria pelle, che non vada ad asportare eccessivamente i lipidi che tengono legate tra di loro le cellule dello strato corneo.

Se utilizziamo prodotti scadenti o non adeguati, non solo andiamo a rimuovere i grassi cementanti e quindi ad alterare la funzione di barriera della pelle, ma anche priviamo la pelle della sua naturale capacità di produrre in modo corretto il film-idroacido lipidico. Pensate che soltanto con un gesto disattento o non adeguato, possiamo compromettere le più importanti funzioni dell’organo pelle, ed esporci molto più facilmente ad attacchi come  malattie ed inestetismi.

Ecco il primo importante segreto per una pelle sana. UN RITUALE DI DETERSIONE SPECIFICO. La cura della pelle inizia dalle piccole attenzioni quotidiane che ci dedichiamo. Quello che vi suggerisco è l’utilizzo di uno struccante per eliminare ogni residuo di trucco eventualmente presente, poi un detergente mirato e specifico, per i diversi tipi di pelle (nella foto allegata troverete i molti tipi di detergenti mirati all’esigenza di ogni tipo di pelle, diffidate da chi vi dice che un detergente va bene per tutti i tipi di pelle, niente di più falso e sbagliato); infine un tonico che ripristini il ph naturale. È attraverso una pulizia accurata che prepariamo la pelle e la rendiamo recettiva agli stimoli dei successivi step. Come avete potuto notare la detersione ha una grande e fondamentale importanza, molte aziende purtroppo propongono con leggerezza e superficialità questo aspetto, riempiendovi di prodotti inutili!

Ma non è tutto, per conoscere gli altri miei segreti, leggete il mio prossimo blog e scoprirete come scegliere il prodotto giusto (e non 10 prodotti, ma uno) per ogni esigenza quindi cosa fare per completare i vostri trattamenti di BELLEZZA con un giusto e corretto metodo. Perché solo se c’è un piacere alla base, un’azione diventa una buona abitudine.

DETERSIONE…Ecco svelato il primo segreto (molto importante) per dirigersi verso una pelle sana e di bell’ aspetto.

Se hai altre domande chiama il nostro centro fissa un appuntamento sarò lieta di rispondere alla tue perplessità! Ti aspetto!

Veronica Ganeo Direttore Centro Estetico i Simo beauty

 

Veronica Ganeo Direttore Estetica Presso i Simo Beauty

LA DETERSIONE: con #Cell Response il risveglio cellulare inizia da una piccola e semplice azione, che in realtà racchiude in se’ il segreto della nostra bellezza.

Site created by Prisma Informatica 1984-2020
Call Now Button